Task Forces (TF)

Cari Genitori,

in allegato il progetto che siamo riusciti a concordare per le prime 4 settimane di scuola in attesa che la Direzione ci incarichi per la gestione delle attività extrascolastiche per il resto dell’anno scolastico.

Abbiamo altresì richiesto un contributo alla scuola per coprire i maggiori costi dovuti all’utilizzo del pullman e l’affitto dei locali esterni di queste prime settimane

Giocosport Estate 4 15 Settembre Programma
Giocosport Estate 4 15 Settembre Programma
giocosport-estate-4_15-settembre-Programma.pdf
819.2 KiB
30 Downloads
Details

GIOCOSPORT ESTATE SCHEDA SCRIZIONE
GIOCOSPORT ESTATE SCHEDA SCRIZIONE
GIOCOSPORT-ESTATE-SCHEDA-SCRIZIONE.pdf
1.4 MiB
12 Downloads
Details

Settembre Al Campus 15 29 Settembre Programma
Settembre Al Campus 15 29 Settembre Programma
settembre-al-campus-15_29-settembre-Programma.pdf
831.8 KiB
25 Downloads
Details

SETTEMBRE AL CAMPUS SCHEDA ISCRIZIONE
SETTEMBRE AL CAMPUS SCHEDA ISCRIZIONE
SETTEMBRE-AL-CAMPUS-SCHEDA-ISCRIZIONE.pdf
1.6 MiB
10 Downloads
Details

AGSEP Modulo-iscrizione IT SenzaScadenza-3
AGSEP Modulo-iscrizione IT SenzaScadenza-3
AGSEP_Modulo-iscrizione_IT_SenzaScadenza-3.pdf
105.7 KiB
13 Downloads
Details

Gentili genitori,

In assenza di indicazioni da parte della Scuola, molti genitori si rivolgono a noi per la questione delle cedole librarie. Il Comune di Parma ci ha confermato che la Scuola per l’Europa ha ora trasmesso i nominativi degli iscritti residenti. Si tratta della prima tappa, essenziale, per garantire finalmente a tutti gli alunni  di beneficiare di tale diritto. Bisogna, tuttavia, che la scuola completi anche la seconda tappa che consiste nel compilare la "cedola digitale", caricando sul programma del Comune i codici dei libri adottati nelle diverse classi. Poiché i libri delle classi anglofone e francofone non sono libri ministeriali, sarà opportuno che la scuola specifichi che si tratta di "strumenti alternativi ai libri di testo".

Una volta che i codici dei libri siano stati caricati dalla Scuola, le famiglie potranno beneficiare dell’importo della cedola per l’acquisto del materiale librario, presentandosi a partire dal 1° settembre in qualunque libreria autorizzata con il codice fiscale dell’alunno.

 

 Report Commissione mensa del 20.04.16 (ore 13-13.20)

  1. Modalità di prenotazione pranzo in mensa
  1. La prenotazione è stata fatta alle 8.30 comunicando solo con la Segreteria della Scuola che ha accordato la visita. Purtroppo non è stato avvisato il Sevizio Ristorazione del Comune di Parma ed è quindi mancata la presenza della tecnologa.
  1. Tipologie di menù richiesti e loro composizione in data odierna

Contestualmente alla visita sono stati richiesti due tipi di menù:

A_ menù vegetariano (definito INTEGRALISTA)

  • Passato di verdura con ditalini di pasta
  • Fagioli cannellini con rondelle di carote lesse
  • Spinaci cotti e carote crude tagliate alla julienne
  • banana

B_ menù classico

  • Passato di verdura con ditalini di pasta
  • Arrosto di bovino con sugo bianco
  • Spinaci cotti e carote crude tagliate alla julienne
  • Banana
  1. Qualità del servizio

Il servizio è cominciato alle 13.00 ed è terminato alle 13.20 quando  è stato gentilmente richiesto di lasciare la mensa per permettere la sistemazione dei tavoli per il servizio successivo. Il pranzo si è svolto con gli alunni delle classi 1 del secondario (24 alunni e 2 insegnanti). In tutto c’erano 26 ospiti (con le sottoscritte) e 5 cuoche della CAMST delle quali 4 servivano in sala ed una (la responsabile) stava in cucina. Ci è stato comunicato che il normale organico è fatto da 6 cuoche, una delle quali era assente.

Il servizio è abbastanza lento considerando che gli alunni hanno a disposizione 20 minuti per mangiare, prima che arrivi il servizio successivo. In questo turno, sebbene la gestione del servizio dovesse essere abbastanza semplice considerando il numero ridotto degli alunni, si è rilevata una certa lentezza nella somministrazione del cibo.

Abbiamo potuto notare che ad alcuni ragazzi è stato concesso il bis.

  1. Qualità del cibo

Passato di verdura con ditalini di pasta: pasta ben cotta e buona qualità della passata.

Fagioli cannellini con carote lesse a rondelle: un piatto difficile da sbagliare.

Arrosto di bovino con sugo bianco: carne tenera e tagliata sottile ma con eccesso di sugo.

Abbiamo notato che solamente a noi l’arrosto è stato servito in un piatto separato rispetto alle verdure. Ai ragazzi viene servito tutto in un piatto unico facendo letteralmente “annegare” le verdure nel sugo dell’arrosto. Pochissimi hanno mangiato la carne anche per questa ragione. Si suggerisce di differenziare la portata della carne dalle verdure.

Spinaci cotti e carote tagliate alla julienne: entrambe le verdure erano scondite e ci è stato detto che non era possibile servire i condimenti.

La richiesta di condimenti monodose era già stata fatta in report precedenti. Ancora oggi ci è stato detto che non è fattibile.

Banana: Abbiamo notato che solo in questo turno è stata proposta la frutta. I ragazzi dei turni precedenti ci hanno confermato che non è stata somministrata.

Il pane viene servito su richiesta per alzata di mano.

  1. Ossevazioni varie
  • Non abbiamo notato nessun tipo di cibo diverso da quello servito in mensa. (patatine confezionate o altro)
  • Il prezzo del menù vegetariano è esagerato rispetto alla tipologia di cibo servito
  • A lato di ciascun tavolo viene appeso uno schema sul quale viene commentato, mediante adesivi colorati, il comportamento degli alunni a tavola. Viene utilizzato solo per le classi primarie.