Gov & Rep

Associazione Genitori della Scuola per l’Europa di Parma (AGSEP)

Assemblea Generale Straordinaria

Scuola per l’Europa, strada Langhirano 177A, Parma

18 giugno 2018, ore 18 (seconda convocazione)

Verbale redatto da Monica Bussoni

Nella giornata del 25 giugno questo post è stato manomesso. Parti del verbale pubblicato il 23 giugno sono state modificate o cancellate senza autorizzazione e all'insaputa del genitore che lo ha redatto. Ripristiniamo di seguito il contenuto originale del verbale quale pubblicato il 23 giugno.

Alle ore 18.00 prende avvio la fase di registrazione degli aventi diritto per ricevere la scheda di voto in merito alla domanda di revoca dell’attuale Management Board.

Le operazioni di registrazione, effettuate da Franco Seletti e Stefania Bertaccini, terminano intorno alle ore 18.50. Alle ore 19 inizia la riunione.

Introduce l’Assemblea Patricia Kanu, Presidente di AGSEP, che:

  • presenta l’odg

Punto 1: Revoca dell'attuale Management Board dell'AGSEP

Punto 2: Proposte di modifica dello statuto dell'AGSEP

  • specifica la necessità di chiarire le ragioni che hanno mosso, da un lato, il movimento Fresh Start e i firmatari della richiesta di assemblea straordinaria a chiedere la revoca, dall’altro, le rappresentanti a rimanere nell’attuale MB
  • sottolinea come l’Assemblea straordinaria sia l’unico strumento per procedere ad una revoca del MB
  • conferma l’intenzione dell’attuale MB di rimettersi al voto dell’assemblea in merito alla sua revoca o meno

Lascia la parola a Irene Di Jorio che elenca con precisione le motivazioni della scelta congiunta Kanu -Di Jorio a non dimettersi fino a quel momento. Le rappresentanti sottolineano che

  • ogni loro azione è sempre stata intrapresa nell’interesse della scuola, e non “contro” di essa, a tutela dei diritti di tutte le famiglie, cercando una soluzione ai problemi segnalati dai genitori
  • molti problemi riguardavano la questione della trasparenza: nelle ammissioni, nell’uso dei fondi e delle risorse, nel uso delle rette, nel funzionamento amministrativo, nel funzionamento degli organi collegiali, nella pubblicazione dei documenti amministrativi, didattici e contabili, ed in merito ai contenziosi giuridici in cui la scuola è coinvolta
  • durante il loro mandato, hanno sempre cercato con la scuola un dialogo franco e rispettoso, segnalando al dirigente e ai diversi organi scolastici le problematiche e le domande avanzate dai genitori
  • in assenza di risposte precise alle loro domande, nel gennaio 2017 il Management Board di AGSEP ha autorizzato la presidente dell’Associazione a segnalare tali criticità alle autorità competenti, seguendo la gerarchia amministrativa interna alla Pubblica Amministrazione
  • le criticità sono state, dapprima segnalate agli organi collegiali interni alla scuola (CE, CTS, CDA)
  • nel febbraio 2017, la presidente di AGSEP ha chiesto la convocazione di un CDA straordinario per affrontare le questioni precedentemente enunciate. Le famiglie sono state informate di questa iniziativa l’11 febbraio 2017
  • La richiesta di CDA straordinario – il cui fine era di discutere ed affrontare i problemi – è rimasta senza seguito, benché la rappresentante abbia reiterato più volte la domanda.
  • In assenza di risposte per quasi otto mesi, la presidente dell’associazione ha segnalato tali criticità all’organo ministeriale competente a tutela del corretto funzionamento della scuola
  • Tale segnalazione è un atto dovuto, il cui fine è ottenere le risposte e le garanzie necessarie a norma di legge
  • Gli stralci disponibili dell’ispezione ministeriale confermano oggi che la scuola è tenuta a rispettare le leggi in materia di trasparenza, partecipazione e democrazia
  • Il lavoro svolto dalle rappresentanti nell’ambito del loro mandato ha permesso di sciogliere dubbi che pesavano da tempo, permettendo così alla scuola di fare passi avanti nella garanzia di un percorso di eccellenza ricco di contenuti a tutela di tutti. Per questo le rappresentanti non si sono dimesse.

La versione integrale del discorso che illustra le ragioni di tale scelta è consultabile in allegato

ALLEGATO1 Discorso 18.06.18 E Postilla-2
ALLEGATO1 Discorso 18.06.18 E Postilla-2
ALLEGATO1_Discorso_18.06.18_e_Postilla-2.pdf
183.4 KiB
54 Downloads
Dettagli

A conclusione dell’intervento di Irene Di Jorio interviene Marco Vignali che sottolinea i suoi punti di vista in merito al fatto che:

  • alcuni temi trattati nella relazione della Di Jorio non li ha mai sentiti discutere in assemblea, come per esempio le azioni nei confronti della scuola
  • il non pagamento delle tasse scolastiche può essere letto come un conflitto di interessi
  • gli articoli di giornale pubblicati sulla scuola sono stati diffamatori
  • definisce “attaccamento alla poltrona” il fatto che non si siano dimesse

Interviene Nicole Jager-Mazza introducendo il problema della mancata divulgazione dei verbali delle assemblee considerato che il MB possiede la lista dei rappresentanti di classe a cui si potevano inviare i verbali e che a cascata sarebbero arrivati a tutte le famiglie.

La comunicazione con gli altri genitori è stato un gap che in futuro si dovrà colmare, pur avendo trasmesso via mail ai soci i verbali dell MB. Le rappresentanti sottolineano che i verbali riguardanti gli organi collegiali della scuola non sono stati pubblicati perché nell’impossibilità di farlo, vista la richiesta di riservatezza riguardante tali documenti.

Si condivide che il nuovo Comitato AGSEP (ex MB) deciderà il nuovo sistema di verbalizzazione.

Alle ore 19.30 si procede con la votazione in merito al punto 1 dell’odg ovvero la revoca dell’attuale MB nelle figure di Patricia Kanu e Irene di Jorio.

Lo spoglio delle schede viene eseguito da: Franco Seletti, Lucilla Gregoretti, Yunuen Morales, Nicole Jager-Mazza

Alle ore 19.55 si conclude lo spoglio e i risultati delle votazioni vengono letti pubblicamente:

96 SI per la revoca

19 NO per la revoca

1 scheda bianca

Si procede con il secondo punto dell’odg. Prendono la parola Sofia Ioannidou e Chantal Deveze che presentano gli esiti del lavoro svolto nei primi sei incontri del gruppo dedicato alla modifica dello statuto di AGSEP, modifica resasi necessaria per ottemperare alla norma italiana e alle sollecitazioni degli ispettori del Miur. La versione integrale del progetto di nuovo Statuto è consultabile attraverso questo link: http://www.agsep.eu/2018/06/progetto-revisione-statuto-agsep/

I grandi cambiamenti, per ora, riguardano l’inclusione di tutti i genitori della scuola nell’Associazione, l’universalità del voto, le regole di votazione e quella dei provibiri.

Si sottolinea come all’interno del gruppo di lavoro ci sia stato molto dibattito in merito alla composizione del Comitato AGSEP (ex MB) e in merito all’opportunità di includere nell’organo direttivo il maggior numero di rappresentanti di classe, nell’intento di rendere più fluida la comunicazione fra i genitori e i vari organi della scuola, avendo tuttavia cura di non sovraccaricare il loro lavoro.

La versione integrale delle slide presentate è consultabile in allegato

ALLEGATO 2 Changes To The AGSEP Statute (1)
ALLEGATO 2 Changes To The AGSEP Statute (1)
ALLEGATO-2-Changes-to-the-AGSEP-Statute-1.pptx
2.9 MiB
60 Downloads
Dettagli

Simona Melli chiede chi nel nuovo sistema predisporrà l’odg, ma su questo punto le viene risposto che non sono stati discussi i dettagli.

Si ricorda che le prossime votazioni del 28 giugno saranno svolte secondo le nuove regole statutarie, mentre il nuovo statuto sarà presentato in assemblea a settembre.

L’assemblea si chiude alle ore 20.30.

 

Cari genitori,
a seguito del mandato ricevuto durante l’ultima Assemblea Generale, un gruppo di 13 volontari ha elaborato una proposta di revisione dello Statuto di AGSEP al fine di renderlo conforme agli indirizzi indicati dagli Ispettori del MIUR.
Il risultato di questo lavoro, che trovate in allegato, è il frutto di diversi incontri che hanno permesso di verificare la normativa di riferimento, proporre soluzioni e discuterle collegialmente. Come vedrete, le modifiche proposte sono specificamente rivolte ad integrare la normativa italiana in materia di partecipazione, adeguandola alle specificità della Scuola. La maggioranza dei membri del gruppo di lavoro si è espressa a favore della proposta allegata. 
Pare ora indispensabile sottoporre questa bozza di progetto all’Assemblea Generale dei genitori per discussione ed eventuale approvazione. 
Patricia Kanu
Presidente AGSEP
20180614 REVISIONE STATUTO AGSEP Progetto
20180614 REVISIONE STATUTO AGSEP Progetto
20180614_REVISIONE_STATUTO_AGSEP_Progetto.pdf
275.3 KiB
76 Downloads
Dettagli

Diversi genitori mi hanno segnalato di aver ricevuto un messaggio da "Martin Helmert a nome del movimento Fresh Start". Esprimendo il loro disappunto per l'uso fatto del loro indirizzo di posta elettronica, indirizzo soggetto alla normativa europea sulla protezione dei dati personali, questi genitori mi chiedono di intervenire a loro tutela, giacché non hanno mai autorizzato il Fresh Start Movement ad utilizzare il loro indirizzo mail. 
Quale rappresentante legale dell'Associazione Genitori mi preme informare tutta la comunità scolastica che questo utilizzo illecito dei dati personali degli associati ha avuto luogo senza autorizzazione o conoscenza alcuna da parte della Presidenza di AGSEP. Non posso che deplorare e condannare questo uso improprio dei dati degli associati: l'accesso ai dati personali dei genitori non autorizza in alcun modo a utilizzarli per fini di parte.
Se tale comunicazione, diffusa in modo illecito, si inserisce nelle iniziative di informazione elettorale per le imminenti elezioni, preciso che i tempi di pubblicazione sono egualmente in palese violazione delle tempistiche indicate alla comunità scolastica. 
Patricia Kanu
Presidente Agsep

Diversi genitori mi hanno segnalato di aver ricevuto un messaggio da "Martin Helmert a nome del movimento Fresh Start". Esprimendo il loro disappunto per l'uso fatto del loro indirizzo di posta elettronica, indirizzo soggetto alla normativa europea sulla protezione dei dati personali, questi genitori mi chiedono di intervenire a loro tutela, giacché non hanno mai autorizzato il Fresh Start Movement ad utilizzare il loro indirizzo mail. 
Quale rappresentante legale dell'Associazione Genitori mi preme informare tutta la comunità scolastica che questo utilizzo illecito dei dati personali degli associati ha avuto luogo senza autorizzazione o conoscenza alcuna da parte della Presidenza di AGSEP. Non posso che deplorare e condannare questo uso improprio dei dati degli associati: l'accesso ai dati personali dei genitori non autorizza in alcun modo a utilizzarli per fini di parte.
Se tale comunicazione, diffusa in modo illecito, si inserisce nelle iniziative di informazione elettorale per le imminenti elezioni, preciso che i tempi di pubblicazione sono egualmente in palese violazione delle tempistiche indicate alla comunità scolastica. 
Patricia Kanu
Presidente Agsep

Cari Genitori,

Sono passate nove settimane dall'ultima riunione dell'Assemblea Generale e da allora sono successe molte cose. In mancanza di una risposta da parte di Patricia Kanu alla nostra richiesta, a metà maggio abbiamo deciso di organizzare e annunciare una data per l'Assemblea Straordinaria che si terrà il prossimo lunedì 18 giugno alle ore 18:00 a scuola.

Per quanto riguarda i due principali argomenti dell'Assemblea, vorremmo fornirvi una breve sintesi di quanto è accaduto nelle ultime settimane.

Punto 1: Revoca dell'attuale Management Board dell'AGSEP

  • Nell'attuale Management Board dell'AGSEP sono rimaste solo due persone - Patricia Kanu e Irene di Jorio. Purtroppo, le loro azioni contro la scuola (che esulano dallo scopo dell'associazione) hanno ferito troppo profondamente il rapporto tra AGSEP e direzione scolastica rendendo la comunicazione quasi impossibile.
  • Per ragioni sconosciute, non sono disposte a dimettersi e purtroppo siamo costretti a chiedere un voto di fiducia revoca (ERRATA CORRIGE 14.06.18, 18:50; come nell versione originale inglese)  per destituirle dalle loro posizioni in modo da poter dare un nuovo inizio all'AGSEP.

Punto 2: Modifiche allo statuto dell'AGSEP

  • Il comitato dello statuto, costituito su proposta dell'ultima assemblea generale, si è riunito sei volte. Il processo è stato lento ed è consistito non solo in modifiche volte ad allineare lo statuto dell'AGSEP ai punti avanzati dal Ministero dell'istruzione (MIUR), ma anche nella modifica dello statuto nel suo complesso. Questo lavoro è stato dichiarato terminato dalla commissione il 12 giugno.
  • In seguito alle osservazioni del MIUR, il nuovo statuto includerà ora tutti i genitori della nostra scuola come membri automatici dell'AGSEP senza bisogno di compilare moduli, promuovendo così una maggiore partecipazione.
  • Un'altra importante modifica, che sarà introdotta con il nuovo statuto, è il processo di elezione del Board dell'AGSEP (precedentemente noto come Management Board):
    • Il 30 maggio scorso il Direttore Prof. Cipollone ha inviato ai genitori una mail (Com. No. 108, 28/05/2018) per spiegare come si svolgeranno le elezioni per le cinque cariche ufficiali nei tre diversi organi della scuola (CDA, CTS, CE); questo processo seguirà le regole previste dalla legge “Decreto 138/2010”. Fino a domani i genitori potranno iscriversi presso la scuola per candidarsi alle cariche suddette.
    • La data annunciata per le elezioni è il 28 giugno 2018 dalle 8:30 alle 20:00 nella nostra scuola*. I cinque genitori eletti diventeranno automaticamente membri del Board dell'AGSEP.
      Per i restanti seggi, un Comitato formato da tutti i Rappresentanti di Classe eleggerà trai i Rappresentanti stessi le rimanenti posizioni. Maggiori dettagli saranno forniti durante l'Assemblea Straordinaria.

Ricordiamo l'importanza di partecipare all'Assemblea Generale Straordinaria di questo lunedì 18 giugno alle ore 18:00 per fare in modo che il cambiamento avvenga nella nostra Associazione. Se non è possibile, vi preghiamo di delegare (Delega) un'altra persona. Siamo fermamente convinti che noi, i genitori, possiamo avere un impatto molto positivo sulla vita scolastica dei nostri figli attraverso una buona comunicazione e cooperazione, oltre ad essere di buon esempio per loro. Lavoriamo insieme per far sì che questo accada.

Grazie e a presto,
Martin Helmert e Chantal Deveze a nome del Movimento Fresh Start.

* = Stiamo organizzando un "picnic di fine anno scolastico" per il giorno delle elezioni (28 giugno) per aumentare la partecipazione e per ringraziare gli insegnanti per tutto il lavoro svolto. Vi faremo avere ulteriori informazioni molto presto!

Delega-EGA (42.9 KiB, 124 downloads)
Elezione Della Componente Dei Genitori Negli Organi Della Scuola (135.7 KiB, 61 downloads)
D.L. 138 del 18 aprile 2010 (413.0 KiB, 126 downloads)

Durante l'ultima Assemblea Generale (12 aprile) il numero richiesto di firme per organizzare un'Assemblea Generale Straordinaria, è stato consegnato al consiglio di amministrazione dell'AGSEP. In questa occasione il presidente dell'AGSEP ha confermato (su richiesta) che la data di questa Assemblea Generale Straordinaria sarebbe stata annunciata durante la settimana successiva all'Assemblea Generale (16-22 aprile).

In mancanza di questo annuncio, è stata fissata una data durante la riunione della commissione Statuto, che è stato incaricato dall'Assemblea generale di modificare lo statuto dell'AGSEP.

L'Assemblea Generale Straordinaria avrà luogo nelle seguenti date:

1a chiamata: 17 giugno alle 18:00 (i 2/3 di tutti i membri dell'AGSEP devono essere presenti per essere validi)

2a chiamata: 18 giugno alle 18:00 (valido con qualsiasi numero di membri)

Durante la seconda chiamata sarà organizzata una "Garderie" per bambini per rendere possibile la partecipazione di più genitori all'incontro.

Sono previsti i seguenti punti dell'ordine del giorno:

  1. Voto di fiducia al consiglio di amministrazione attuale (attualmente rappresentata da due persone: Patricia Kanu, Irene di Jorio). Se il voto non sarà favorevole al Consiglio di amministrazione, le persone che ne fanno parte saranno revocate con effetto immediato da tutte le posizioni e funzioni non ufficiali e ufficiali dell'Associazione dei genitori, con tutte le conseguenze del caso.
  2.     Aggiornamento sulla modifica dello statuto - presentazione di una prima bozza (della commissione Statuto)
  3.     Creazione di un gruppo di volontari che si occuperà di questioni urgenti in assenza di un consiglio di amministrazione durante il periodo estivo.

Diversamente da quanto richiesto durante l'ultima Assemblea, durante questo incontro non saranno istituite nuove elezioni, poiché i lavori sulla modifica dello Statuto AGSEP, per conformarsi ai nuovi regolamenti, non sono ancora completi.
Inoltre, è considerato più efficiente, se nuove elezioni sono istituite all'inizio del prossimo anno scolastico. Ciò che può essere deciso durante questa Assemblea, tuttavia, è la data della prossima Assemblea Generale di settembre, durante la quale verrà presentata la versione finale dello statuto aggiornato, richiesta per essere adottata e si svolgeranno nuove elezioni. *

* = aggiornamento 31.5.2018: un nuovo sviluppo ha reso obsoleti questi punti cancellati. Si prega di vedere il prossimo annuncio per altre informazione!

Ordinary General Assembly of the AGSEP

School for Europe, strada Langhirano 177A, Parma

12th April 2018, h18:30 (second convocation)

Meeting Report

Agenda:

On 8th April , an email from the AGSEP president invited any parent who wished to be involved in the MB to send their application to the following email address: secretary@agsep.eu, specifying the language section and the class attended by their children. It was underlined that, in order to avoid any conflict of interest and in accordance with the AGSEP statute, parents who, for any reason, have a contractual or corporate collaboration relationship with the school, can’t be part of the MB (art. 11). 

 Reasons for the resignation of several MB members

Together with the request to include this item, a group of parents asked the AGSEP Presidency to add to the agenda a "vote of confidence on the remaining members of the MB” and a "vote to advance the new elections". This request, sent after the announcement of the ordinary GA meeting of April 12, was not accepted as it would violate art. 7.4 of the association’s statute, which states that the removal of MB members can’t be determined in an ordinary GA meeting, but has to be discussed in an extraordinary GA meeting, that must be called in specific ways.

 - Update on the activities of the association and issues raised by parents

 - AOB

 Attendance of the General Assembly:

  • Management Board of AGSEP: Mrs. Patricia Kanu (President) ; Mrs. Irene Di Jorio,(representative in CTS)
  • Around 60 parents
  • Carlo Cipollone, Director of the School for Europe (invited ad hoc)

Minutes:

The president of the AGSEP, Mrs Kanu, welcomes the attendees. She introduces the general assembly (GA) meeting by: i) reminding the members of the functions of AGSEP; ii) highlighting the latest successful achievements of the AGSEP (e.g. KiVa - research-based antibullying program, theatre project extended to all language sections, free textbooks for the French and English sections, after-school activities offered at the beginning of the school year); iii) presenting the purpose of the present meeting; iv) refuting allegations that some MB members have started a legal action against the school or the Director [Mrs Kanu’s introduction is in annex:

ANNEX 1 DiscorsoPresidente
ANNEX 1 DiscorsoPresidente
ANNEX-1_DiscorsoPresidente.pdf
463.3 KiB
44 Downloads
Dettagli

 

Upon request of some parents, the order of the agenda is changed to start with the 4th item.

  • AOB

On behalf of a group of parents, Mr Martin Helmert informs the MB that one hundred signatures have been collected from members of the AGSEP for a petition asking to convene an extraordinary GA meeting. This number satisfies the condition of one fifth of the members required to call such meeting (art. 6.7 of the statute). The purpose of that extraordinary meeting would be to request a vote of confidence regarding the remaining members of the MB and to call for new elections. The list of the signatories is handed over to Mrs Kanu. Mr Helmert requests the MB to propose a date for the extraordinary meeting within one week.

Mrs Kanu then informs the attendees that, on 11th April, the school’s Director forwarded an extract of the conclusions of the MIUR inspectors (Italian Ministry of Education), in charge of auditing the administration of the school, to the MB. The inspectors identified a few irregularities in the current AGSEP’s statute, which are not compliant with the Decree 138 of 18th June 2010 laying down the regulation of the School for Europe of Parma.

One parent declared that the way the MB appointed the current AGSEP representatives in the management bodies of the school (Technical/Scientific Council (CTS), Education Council (CE), School Board (CdA) in November 2017 is irregular as appointments were decided in the absence of some of the members of the MB, without notifying them. AGSEP replies that the first Management Board meeting regarding all the appointments was called in due time, sending a doodle at the same time where anyone could apply for the different positions

ANNEX 2 Cariche Elettive-1
ANNEX 2 Cariche Elettive-1
ANNEX-2_Cariche_elettive-1.pdf
330.1 KiB
38 Downloads
Dettagli

One parent asks Mrs Kanu where the minutes of past MB meetings are made available to the members of the association. Mrs Kanu acknowledges that the minutes had not been published on the AGSEP website for some time. Mrs Kanu commits to share them with the AGSEP members swiftly.

Upon request from some parents, Prof. Cipollone joins the meeting in order to clarify the outcome of the inspection of the school regarding the AGSEP statute. Attendees are informed that the inspection started in September 2017, upon a formal request sent to the MIUR by Mrs Kanu, on behalf of AGSEP. Mrs Kanu informs the attendees that the AGSEP MB decided unanimously to take this step during two MB meetings held in January and September 2017.

Dott. Cipollone, reporting a part of the inspection results, confirms that AGSEP’s current statute does not comply with the Italian law on the matter (Decree 138 of 18th June 2010; Ministerial Order 215 of 15th July 1991).

In particular: i) every parent of a pupil attending the School for Europe must automatically be a member of AGSEP; ii) representatives of AGSEP in the management bodies of the school (CdA, CTS, CE) must be elected directly by all parents.

Consequently, the statute needs to be amended in order to address those irregularities and to guarantee the democratic participation of all the families: inspectors invited to apply the Italian law about election procedures in the school (in particular Ministerial Order 215 of 15th July 1991). Then, new elections have to be organised by the school (on the basis of the new statute) to appoint AGSEP representatives to the management bodies of the school.

The MIUR has also indicated that, given the time needed for amending the statute and organizing new elections, it’s advisable to keep working “in prorogatio”, meaning with the participation of the current MB members.

Prof. Cipollone proposes to organise a meeting with a group of parents on Thursday, 19th April, in order to discuss all necessary amendments to the statute of the AGSEP. The following parents volunteer to join that task force: Chantal Deveze, Irene Di Jorio, Marco Gabbi, Raquel Garcia-Matas, Luciano Garofano, Martin Helmert, Sofia Ioannidou, Patricia Kanu, Carolina Mojica, Yunuén Morales, Stefania Salentino, Marco Vignali, Franco Seletti.

Prof. Cipollone commits to sending a letter to all parents in order to call for candidates for the new AGSEP Management Board. It is then requested that enough time should be given to parents to apply to be a candidate. In that letter, Prof. Cipollone will also request parents their formal authorization to give their contact details to the AGSEP (email addresses).

One parent inquires about the current composition of the AGSEP MB, in view of the recent resignation of several members. Mrs Kanu states that the current MB is composed of two members, herself and Mrs Irene Di Jorio (out of the 13 members elected in November 2017).

The following motions are proposed and put to the vote of the attendees:

MOTION 1 by Mr John Defayette: “The AGSEP will convene a group of volunteer members that will formulate and propose modifications to the AGSEP statute correcting in particular the irregularities concerning the Association detailed in the MIUR ministerial inspectors’ report to the school”. Motion passed.

MOTION 2 by Mr Defayette: “The AGSEP will call, at the earliest time, an extraordinary GA with the primary aim of approving the proposed modifications to the Association’s statute”. Motion passed.

MOTION 3 by Mr Defayette: “The second item on the agenda in the above-mentioned GA should be the election of a new AGSEP MB from the full Association’s membership”. Motion passed.

MOTION 4 by Mr Massimo Sacchi (proposed against MOTION 3): “The procedure to renew the AGSEP MB should start after the above-mentioned GA”. Motion failed.

The other items on the agenda are not addressed.

The GA meeting is adjourned at h20:45.

Gentili genitori,

Il Management Board di AGSEP invita le famiglie della Scuola per l’Europa di Parma all’Assemblea Generale ordinaria che si terrà nei locali della scuola il giorno

12 aprile 2018 alle ore 18h00 in prima convocazione e alle ore 18h30 in seconda convocazione.

Ordine del giorno

1) Completamento del Management Board, secondo quanto previsto dall’art. 7.6 dello Statuto AGSEP ( http://www.agsep.eu/download/HOME/Statute/STATUTO2015.pdf ).

Invitiamo coloro che desiderano impegnarsi all’interno del Consiglio Direttivo a inviare il proprio nominativo all’indirizzo email: secretary@agsep.eu specificando la sezione linguistica e la classe frequentata dai figli. Ricordiamo che, al fine di evitare qualsivoglia conflitto d’interessi, in base al Codice di comportamento di AGSEP, non possono far parte del Consiglio Direttivo coloro che «a qualsiasi titolo, abbiano rapporti contrattuali o di collaborazione societarie con la scuola» (art. 11).

 2) Presentazione delle motivazioni che hanno portato a dimissioni dal MB di AGSEP

Contestualmente alla domanda di inserire questo punto, è stato chiesto alla Presidenza di AGSEP di mettere all’ordine del giorno un “voto di fiducia sui membri rimasti” nel MB e una “votazione per la previsione di nuove elezioni”. Tale richiesta, inviata dopo l’annuncio dell’assemblea ordinaria del 12 aprile, non può essere accolta poiché, ai sensi dell’art. 7.4 dello Statuto, il voto di fiducia o revoca di consiglieri non può essere deliberato da un’assemblea ordinaria, ma da un’assemblea straordinaria, indetta con specifiche modalità.

3) Aggiornamento sulle attività dell’Associazione e problematiche segnalate dai genitori

 4) Varie ed eventuali

 Invitiamo tutti a partecipare e ad esprimere le proprie idee, perché il dialogo e il confronto sono strumenti indispensabili per la crescita di tutta la comunità scolastica.

Cari genitori,
vogliamo condividere con voi un progetto curato dall’Associazione Famiglia Più e finalizzato al sostegno della comunicazione in famiglia.
Invita i genitori a lavorare alla ricerca delle modalità e degli strumenti di comunicazione più adeguati e utili al superamento delle criticità che si possono vivere.
I laboratori si svolgono, in forma di gruppo aperto e permanente, a cadenza quindicinale.
Invita i bambini e i ragazzi/e ad incontrarsi per fare un’esperienza di racconto delle emozioni, per fare una ricerca sulla rabbia e su tutto ciò che fa arrabbiare.
Cicli di 5 incontri, a cadenza settimanale.
IL 19 MARZO AL CINEMA D'AZEGLIO VERRA' PROIETTATO IL FILM "THE DINNER" (ingresso libero) PER PROMUOVERE IL PROGETTO
 
i percorsi sono gratuiti, condotti da psicologi
responsabile di progetto dott.ssa Silvia Levati
famiglia più – via Bixio 71 Parma – 0521 234396  consultorio@famigliapiu.it

86 families did vote. 59 families did vote online and 27 families voted via ballot paper during both General Assemblies (25th October & 27th November). Total votes given: 224 (on average 2,6 per family).

Name

votes

Sofia Ioannidou

34 (15,2%)

Patricia Kanu

32 (14,3%)

Raquel Garcia Matas

26 (11,6%)

Franco Seletti

22 (9,8%)

Irene Di Jorio

20 (8,9%)

Alessandro Corrente

17 (7,6%)

Angela Bottaro

16 (7,1%)

Marco Vignali

16 (7,1%)

Sabrina di Giuseppe

13 (5,8%)

Alessandro Roveri

13 (5,8%)

Alessandra Copelli

6 (2,7%)

Monica Molesini

5 (2,2%)

Annalisa Tomasi

4 (1,8%)