Pidocchi

Cari Genitori

Ci sono state segnalazioni di casi di pediculosi (pidocchi della testa) nella nostra scuola. Il suggerimento è quindi di controllare attentamente i vostri figli.

I pidocchi sono parassiti che si trovano sul cuoio capelluto in particolare dietro le orecchie o sulla nuca.

Sono di colore marrone mentre le uova (lendini) sono di colore bianco perlaceo e sono attaccate ai capelli. Al contrario della forfora che può essere facilmente spazzolata, le lendini sono fermamente attaccate al capello.

La pediculosi è abbastanza comune in bimbi piccoli e le loro famiglie.

La comparsa dei pidocchi non ha nulla a che vedere con scarsa igiene perché possono essere trasmessi solo tramite contatto diretto (scambio di cappelli, fermagli per capelli, sciarpe, asciugamani).

COME VERIFICARE LA PRESENZA DI PIDOCCHI

I pidocchi sono insetti molto piccoli, circa 3 mm di lunghezza, e possono per questo essere difficili da vedere.

La pediculosi si manifesta con prurito intenso in testa o comunque con la sensazione di qualcosa che si muova tra i capelli.

Per una diagnosi completa occorre trovare dei pidocchi vivi adulti e lendini e per fare questo è necessario avere un pettine speciale a denti fitti che può essere trovato nelle farmacie o anche online.

COME ELIMINARE I PIDOCCHI

Primo passo è quello di trattare i pidocchi non appena vengono trovati.

Occorre controllare tutte le persone che vivono in casa e cominciare il trattamento immediatamente.

WET COMBING

Pidocchi e uova possono essere rimossi tramite il Wet Combing (letteralmente spazzolamento umido), ossia pettinare i capelli dalla radice alle punte mediante un pettine a denti fitti che si trova in farmacia.

Istruzioni:

  • Lavare i capelli con shampoo di uso quotidiano
  • Applicare un'abbondante dose di balsamo (qualsiasi balsamo va bene)
  • Pettinare attentamente partendo dalle radici fino alla punta dei capelli.

Ripeti il tutto nei giorni 1, 5, 9 e 13 per eliminare tutti i nuovi nati dalla schiusa delle uova (ninfe). Controllare nuovamente il giorno 17 per essere sicuri di aver eliminato completamente l'infestazione.

Chiedi al farmacista per consigli in merito all'uso di lozioni o spray antiparassitari nel caso in cui il wet combing non abbia funzionato e siano ancora presenti pidocchi.

Considera che alcuni metodi non sono consigliati perché il risultato non è garantito.

C'E' UN MODO PER PREVENIRE UNA PEDICULOSI ?

NO!

Non esistono trattamenti preventivi per la pediculosi, ed utilizzare lozioni o spray antiparassitari senza una reale infestazione potrebbe irritare il cuoio capelluto.

L'unica misura di prevenzione è evitare il contatto diretto con scambi di :

  • pettini e spazzole
  • fermagli per capelli ed accessori vari
  • cappelli e caschi per bici
  • sciarpe e giacche
  • asciugamani.

Puoi evitare la diffusione della pediculosi spazzolando quotidianamente i capelli con un pettine a denti fitti per riuscire a bloccare l'infestazione sul nascere.

Non è necessario tenere i bambini a casa in caso di pediculosi.

Ricorda di notificare immediatamente la scuola e i genitori della classe nel caso in cui il tuo bambino presenti pidocchi.

Testo: Romano Tetamo (Comitato AGSEP)

 

Lascia un Commento